Bogdan Shatun: “I bambini hanno bisogno di tornare in campo”

giovedì 26 agosto 2021

Bogdan Shatun: “I bambini hanno bisogno di tornare in campo”

Quella di Bogdan Shatun è ormai una figura fondamentale per il settore di base della S.S. Lazio Calcio a 5. Mister Bog, come è affettuosamente chiamato da tutti i suoi ragazzi, proseguirà anche nella prossima stagione il suo lavoro di responsabile della scuola calcio e lo farà con il consueto obiettivo di accompagnare i piccoli campioni in un momento delicato della loro formazione personale e sportiva: “Quella passata è stata una stagione sicuramente anomala, caratterizzata da lunghi stop, allenamenti individuali e l’assenza delle partite. Nonostante ciò, tutto lo staff ha sempre lavorato con il massimo impegno e la massima professionalità, riuscendo ad adattare gli allenamenti a tutte le linee guida e ai protocolli imposti dalla federazione. Vorrei ringraziare tutti i genitori che ci hanno dato fiducia e soprattutto tutti i bambini e i ragazzi che, malgrado la situazione, hanno sempre risposto presente e sono venuti ad allenarsi con il sorriso”. Guardando al futuro ed al ritorno in campo ormai sempre più vicino, mister Bog spiega: “Per quanto riguarda gli obiettivi per la prossima stagione, mai come adesso sarà necessario puntare sui valori educativi e sociali che lo sport può e deve veicolare. I bambini sentono il bisogno di tornare in campo anche per coltivare rapporti interpersonali e stringere nuove amicizie, collaborare e sentirsi parte di un gruppo, condividere le proprie emozioni. Il nostro obiettivo primario sarà quindi quello di riaccendere e mantenere viva nei bambini e nei ragazzi la passione per lo sport, coinvolgerli in un ambiente stimolante e formativo a 360° e farli crescere: il campo è una palestra di vita”.

Torna Su
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.