Lazio mai doma, ma la Luparense vince 2-0

sabato 4 febbraio 2017

Coriacea prova dei biancocelesti al cospetto dei Lupi lanciatissimi nella scalata della classifica. Decidono una rete per tempo, prima quella di Bertoni, poi quella di Brandi. Sabato prossimo il Latina.


Primo tempo. Partenza fulminante dei Lupi, che nelle prime battute sciorinano gran futsal e passano avanti con Bertoni al terzo. Il vantaggio è meritato e viene legittimato nei minuti successivi dalle occasioni create dai veneti. Col passare dei minuti, però, prova a mettere la testa fuori la Lazio. Come? Ovviamente con Laion: tornato a disposizione di Mannino il portiere biancoceleste si rende autore di conclusioni dalla distanza che creano non pochi problemi a Miarelli e compagni. Nei minuti finali del primo tempo, però, dopo aver visto una buona Lazio, tornano a farsi pressanti i Lupi: Gattarelli e Giasson salvano due volte sulla riga di porta negando il raddoppio dei padroni di casa. All'intervallo è singolo vantaggio Luparense.

Secondo tempo. Avvio di ripresa che premia ancora i padroni di casa: dopo l'occasione di Fortini, passa mezzo minuto e Brandi beffa Laion per il raddoppio. Il match resta tutto sommato equilibrato, con la Luparense che continua a creare occasioni, con Laion superlativo in almeno tre occasioni, in particolare su Lara. A 7' dalla fine Mannino prova il tutto per tutto, mettendo Laion fisso come portiere di movimento, ma Miarelli non corre troppi pericoli. La grande chance in realtà ce l'ha Tiziano Chilelli, ma la conclusione centra in pieno il portiere di casa. La Luparense controlla fino alla fine e porta a casa la vittoria contro una Lazio mai doma.

LUPARENSE-LAZIO: 2-0 (1-0 pt)
LUPARENSE
: Miarelli, Tobe, Duric, Ramon, Lara, Mancuso, Brandi, Khouc, Taborda, Bertoni, Morassi, Coco. All. Marin
LAZIO: Laion, Gattarelli, Fortini, Gedson, D. Chilelli, Giasson, Stoccada, Ramirez, T. Chilelli, Spinola, Guercio. All. Mannino
RETI: 2'43'' pt Bertoni (Lu), 0'32'' st Brandi (Lu)
AMMONITI: Fortini (La), Tobe (Lu)
ARBITRI: Galante (Ancona), Perona (Biella)
CRONO: Bizzotto (Castelfranco Veneto)
 

 

Torna Su
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.