Stefano Giuseppini è il nuovo preparatore atletico della Lazio

martedì 10 agosto 2021

Stefano Giuseppini è il nuovo preparatore atletico della Lazio

Stefano Giuseppini è il nuovo preparatore atletico della Lazio e seguirà sia la prima squadra maschile che quella femminile. Un cambiamento dovuto all'improvviso passo indietro compiuto da Luca Damiani poco dopo la sua presentazione ufficiale. Una decisione che ha lasciato perplessa la società biancoceleste sia per i modi che per le tempistiche di questa scelta che non dimostrano professionalità e rispetto nei confronti di un club blasonato ed importate come quello della Lazio. Archiviata questa strana situazione, la dirigenza biancoceleste si è subito atttivata ed ha così indivudato in Stefano Giuseppini la figura giusta per ricoprire un ruolo così delicato. Il prof. Giuseppini è reduce dalla straordinaria collaborazione con il Futbolclub, società di calcio a 11 molto importante nel panorama laziale e legata a doppio filo con una società di altissimo livello come la Sampdoria. In passato per lui anche esperienze importanti nella massima serie di Hockey.

“Sono felice di approdare alla Lazio e per me sarà un onore lavorare in questo club. Mi accingo a vivere una nuova avventura nel mondo del Futsal e sarà davvero una sfida stimolante”. Passando al lavoro sul campo, il prof. Giuseppini ha le idee chiare: “Il mio obiettivo è quello di portare gli atleti al livello massimo di performance. Il caposaldo nel mio modo di operare è la prevenzione degli infortuni, perché meno ce ne sono durante la stagione, maggiori saranno i risultati della squadra. Per questo cercherò di individuare la caratteristiche di ogni giocatore per determinare eventuali lacune ed andare a risolvere quelle problematiche che potrebbero provocare un infortunio. Naturalmente lavorerò anche su altri aspetti, ma l'obiettivo è quello di portare tutti gli atleti al massimo livello di forma e di performance”.

Torna Su
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.